domenica 11 luglio 2010

AZNALUBMA

Sono diventato addetto di primo soccorso per l'azienda in cui lavoro, dopo un interessante corso di due giorni in cui ho imparato che:
- una cozza ha il contenuto di colesterolo di 5 fette di salame
- se dopo aver piegato la testa all'indietro il soggetto continua a non respirare sicuramente ha ingoiato una dentiera
- devo evitare di praticare un foro con una penna nella gola del soggetto che non respira, meglio chiamare il 118 e seguire le loro indicazioni
- la prima volta in assoluto che mangi un cibo che non hai mai assaggiato ci sono alte probabilità di diarrea. poi dalla seconda volta in poi va tutto bene (nel frattempo ti si è formato dentro un enzima...)
- se hai l'helicobacter pylori stai tranquillo, va tutto bene, ce l'hanno tutti
- l'aids si è diffuso tra gli uomini perché un giovanotto nordamericano ha trombato con un giovanotto africano che ha trombato con una scimmia sieropositiva

5 commenti:

  1. Sono addetta anch'io, con tanto di certificato. Dopo il suddetto fondamentale corso di due giorni ho imparato che:
    - se una collega si trafigge un occhio con una biro, non devo rimuovere la biro ma devo tenerla ferma e chiamare il 118
    - se la stessa collega inciampa nel cavi del pc e si sfracella il cranio battendolo contro la fotocopiatrice devo tenerla ferma e chiamare il 118
    - se la medesima collega ingurgita accidentalmente una pinzatrice devo tenerla ferma e chiamare il 118

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. relativamente al punto 4 sui cibi che non hai mai assaggiato... Ecco qua in Malesia ho provato delle specie di paguri che si mangiano con gli stuzzicandenti come se fossero delle lumache. La prima volta credo di non averli digeriti, sono finito a bere tonnellate di birra con 35° e 90% di umidità. Risultato sbronza, mal di testa mattutino e incredibili serie di corse al bagno. La seconda volta che ho provato è andata meglio: a letto continuavo ad avere l'impressione che l'animale si fosse fermato a metà dell'esofago. Dopo tre ore ho vomitato, ma solo acqua. In compenso in effetti non ho avuto la diarrea. Ho conficcato una biro nell'occhio del collega che mi aveva consigliato la deliziosa pietanza e ho chiamato il 118. Solo che in Malesia il 118 corrisponde a un Karaoke affitta-prostitute. Il collega è morto e nessuno lo rimpiange.

    RispondiElimina
  4. Cazzo la cozza proprio non lo sapevo.

    RispondiElimina
  5. Interessante questo corso, io faccio l'istruttrice di BLS e ALS ma tutto cio' non lo insegno mai...(soprattutto della scimmia trombatrice)
    Complimenti per il blog

    RispondiElimina